Fatto in casa

Fatto in casa: conserve, confetture e liquori per tutto l'anno

Oggi ho il piacere di recensire il libro “Fatto in casa, a cura di Francesca Badi e Cristina Bottari” della Food Editore. Come si può intuire dal titolo il libro parla de preparati fatti in casa da preservare, include ricette per confetture, conserve, condimenti aromatici, liquori e tisane.

Il volume si apre con un introduzione sulla storia delle conserve e poi un’ampia spiegazione sulle varie tecniche richieste dalle ricette, inoltre, vengono proposti diversi consigli per farle riuscire al meglio. Mi sarei però aspettato di trovare anche dei consigli su come individuare dei preparati fatti male, cioè dei segnali d’allarme da cercare quando si va ad utilizzare le conserve.

Mi ha colpito molto piacevolmente il fatto che ogni ricetta è accompagnata da una foto del risultato finale, secondo me questo è molto utile per invogliare i lettori a preparare quei piatti. Inoltre, per ogni ricetta è indicato il tempo di preparazione, di cottura, di riposo e la difficoltà di esecuzione. In fine, per ogni ricetta viene indicato un ulteriore consiglio suo utilizzo.

Molto interessante l’idea di includere delle etichette da apporre ai vasetti e di chiudere il libro con un capitolo dedicato a come decorare i preparati, nel caso li si voglia regalare a qualcuno.

Comprarlo oppure no?

Consiglierei questo libro a coloro che non si sono mai avventurati nel mondo delle conserve, perché questo libro invoglia molto i lettori a provarci, inoltre le tecniche di base vengono spiegate molto bene. Inoltre, lo consiglierei anche a coloro che le conserve le fanno da anni, ma fanno sempre le stesse e sono un po’ stufi, perché il libro presenta una vasta gamma di idee che sicuramente aiuteranno a combattere la noia.

A chi non lo consiglierei??? Bé mi sembra ovvio, se non ti interessano le conserve, confetture e liquori fatti in casa, questo libro non fa per te.

Compralo qui (19.90€)

[ad#inText]